“VIGILIA ” Mostra a Gubbio Palazzo Pretorio

“VIGILIA ” Mostra a Gubbio Palazzo Pretorio

Apre oggi pomerigio alle 18 a Gubbio la mostra collettiva presso le sale espositive di Palazzo Pretorio con ingresso in Piazza Grande “Vigilia”. La mostra è curata dal fotografo eugubino Paolo Tosti e si propone come importante momento di scambio culturale tra artisti provenienti da diversi paesi. Il denominatore che accomuna gli artisti della mostra, stando a quanto scrive Luigi Bernardi nella presentazione del catalogo, è la decisa volontà di riannodare i fili con il passato. Si tratta della volontà di fare i conti con lo specifico linguistico delle pratiche in cui ciascun artista ha scelto di operare, uno specifico peraltro inteso come premessa o punto di partenza per soluzioni creative e originali. Luigi Fatichi tende a definire la linea di demarcazione che distingue il sapere astratto (verbale) da quello visivo: la sua è una pittura analitica che gioca sullo scavo, nell’ipotesi di potere finalmente fissare la “logica” visiva della pittura una volta che questa ha accettato di misurarsi con la realtà. Mauro Manetti riscopre l’etica dell’impegno legato al fare, alle severe tecniche artigianali, ma se ne serve per costruire immagini inedite sia con una “grafica” che riesce a catturare finanche il momento gestuale e casuale, sia con la ceramica con cui dà vita ad un mondo personale in bilico tra il reale e il fiabesco. La magia della luce e l’attenzione all’interstizio tra statica e movimento riaffiorano nelle fotografie di Frank Dituri che va oltre la visione documentaristica per avventurarsi nei sentieri affascinanti dell’onirico. Hiroaki Miyayama recupera soggetti della tradizione giapponese, riproponendoli con una grafica modernissima e votata alla sperimentazione. La mostra sarà aperta, con ingresso gratuito,dal 5 al 29 aprile tutti i giorni dalle ore 16 alle ore 19.

FacebookTwitterLinkedIn